Giochiamo a Schwarzer Peter

Postato il Aggiornato il

 875
In passato il gioco dello Schwarzer Peter veniva utilizzato per estorcere denaro. Oggi invece si gioca con i bambini.
Da noi in Alto Adige si chiama anche “Uomo Nero” ed è un semplicissimo gioco di carte.
Come si gioca?
Si può fare una partita a due o giocare fino ad un massimo di 8 persone.
Uno spazzacamino o un gattone nero raffigurano lo “Schwarzer Peter”.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

L’uomo selvaggio di Monticolo

Postato il Aggiornato il

Foto da: meteoweb.eu

L’arrivo della bella stagione e le prime passeggiate nel verde attorno al lago di Monticolo. 
Che meraviglia, con i suoi riflessi quasi magici che ti fanno sentire bene.
Inspirate, espirate, ammirate il panorama circostante con le sue conifere latifoglie e il clima mite.
A proposito, lo sapevate che il lago di Monticolo è composto da due laghi alpini? Eh si! Si tratta del lago Grande e del lago Piccolo, situati sul Monte di Mezzo in provincia di Bolzano sopra ad una collina che sovrasta i paesini di Vadena e di Laives.

Leggi il seguito di questo post »

Le mele dell’Alto Adige

Postato il Aggiornato il

mele-del-trentino
Cara Eva, come ti capisco! Hai voluto affrontare l’ira di Dio perché non hai resistito a mangiarti una mela! Non c’è paradiso che tenga! Soprattutto quando si parla di mele dell’Alto Adige, che a detta di molti sono le più buone del Pianeta.
Uniche per la consistenza della polpa, per il colore così vibrante e per quello che gli esperti chiamano il tenore zuccherino.
Ovviamente di mele è pieno il mondo, ma cosa rende le mele delle nostre valli diverse da tutte le altre?

Leggi il seguito di questo post »

I monti pallidi

Postato il Aggiornato il

20353_-_Dolomiti_di_Brenta
Vi siete mai chiesti come mai le Dolomiti hanno quel caratteristico colore “pallido”?
Ci sono molte leggende legate alla terra in cui sono nata.
Si narra che molto tempo fa esistesse un regno speciale dove tutte le montagne erano scure come il resto delle Alpi.
Il principe di questo regno decise di sposare la figlia della Luna. Innamorati persi i due lasciavano nell’aria felicità e armonia.
Purtroppo però, erano condannati ad un triste destino.