natura

Lo stregone di San Martino

Postato il Aggiornato il

alpe_di_siusi

Oggi vi racconto la storia di  Hans Kachler, lo stregone di San Martino.

In questo piccolo paese viveva un servitore che quando usciva di casa teneva la testa china e con il brillare del sole imboccava la strada principale del paese.

Le persone che lo incrociavano giravano il capo da un’altra parte per paura di incrociare il suo sguardo.
Chi, invece, lo scorgeva da lontano diceva sottovoce: “Scommetto le mie venti mucche che Hans Kachler, di sicuro sta andando sullo Sciliar a far festa con le streghe o addirittura con il diavolo”. Leggi il seguito di questo post »

Giardini e parco giochi a Don Bosco

Postato il Aggiornato il

bimba_giardino500

Una volta ci si lamentava del tempo che i nostri bimbi passavano davanti alla televisione.
Oggi ci si lamenta di quanto tempo passano sul cellulare o sui tablet. Cambiano i modi ma il senso rimane lo stesso: i nostri figli trascorrono sempre più tempo al chiuso. Non solo a causa della tecnologia!

Sempre più impegnati in una miriade di impegni extrascolastici: basket, calcio, scherma. Sono più impegnati di noi adulti! Secondo il Ministero della Salute tutto questo “essere impegnati” fa male alla loro salute. I bambini non dovrebbero avere agende ricche di impegni ma dovrebbero passare almeno un’ora al giorno a fare attività fisica all’esterno.
Giocare è una cosa seria ed è molto importante!
Leggi il seguito di questo post »

Le mele dell’Alto Adige

Postato il Aggiornato il

mele-del-trentino
Cara Eva, come ti capisco! Hai voluto affrontare l’ira di Dio perché non hai resistito a mangiarti una mela! Non c’è paradiso che tenga! Soprattutto quando si parla di mele dell’Alto Adige, che a detta di molti sono le più buone del Pianeta.
Uniche per la consistenza della polpa, per il colore così vibrante e per quello che gli esperti chiamano il tenore zuccherino.
Ovviamente di mele è pieno il mondo, ma cosa rende le mele delle nostre valli diverse da tutte le altre?

Leggi il seguito di questo post »